È l'anno della frangia, parola di top model

 

Il vostro sogno è avere una (bellissima) frangia? L’idea vi attira, ma è importante valutare i pro e i contro.

Pensiamo che cambieremo completamente e che avremo un’aria molto rock’n’roll. Ma ammettiamolo, la frangia potrebbe anche diventare in poche ore la nostra peggiore nemica. Non facile da gestire, richiede pazienza e sforzi.

Sforzi che spesso non riusciamo a fare, preferendo inveirle contro senza sapere come rimediare. E se, prima di passare all’azione e pentircene ci ponessimo le domande giuste?  Ecco cosa tenere bene a mente prima di fare la fatidica richiesta in salone.

Bisogna dedicarle del tempo ogni mattina. Prima di tutto, le donne dovrebbero cercare di capire se sono pronte a sacrificare ogni giorno qualche minuto per prendersi cura della loro frangia. Che si abbiano i capelli lisci o ricci, è davvero raro che una frangia sia perfetta al risveglio!

Andare regolarmente dal parrucchiere. Fattore manutenzione.  per avere un taglio sempre curato bisognerebbe spuntare la frangia ogni tre settimane.

image

 

In caso di dubbio, provare la frangia destrutturata.

 Gli inglesi la chiamano shaggy bangs. Questa frangia non strutturata è di solito più corta davanti e più lunga sui lati, potrebbe essere un buon compromesso se abbiamo ancora qualche esitazione. «Questa frangia cresce in fretta e incornicia il viso», aggiungendo che può essere fissata con delle mollette e sta bene a tutte le forme del viso.

Onde o ricci, tagliare la frangia sempre sui capelli asciutti. Asciugandosi, i capelli ricci tendono a “salire”. Tagliare la frangia sui capelli bagnati può, quindi, dare risultati inaspettati, a volte scioccanti. Tenete presente, poi che la frangia riccia richiede più manutenzione. Deve essere sempre ben idratata e mai trascurata.

image

A prima vista è la sua migliore amica, ma usarla troppo spesso rovina i capelli. Joseph Maine consiglia di usare una spazzola rotonda e il phon a potenza media. Il parrucchiere consiglia di non esagerare né con il liscio né con il volume.

Una frangia liscia e spessa richiede molta manutenzione.

La frangia liscia è bellissima ma è anche la più difficile da gestire. Non solo si deve mettere in piega ogni giorno, ma crescendo va a finire dritta negli occhi. Infine, fissarla con una molletta è quasi impossibile. Insomma, la frangia dritta è molto impegnativa!

La frangia va lavata spesso. Essendo sempre a contatto con la fronte, si sporcherà prima del resto dei capelli.  Ecco perchè mentre vi lavate il viso ogni mattina, non esitate a lavare anche la frangia!. Per evitare di fare lo shampoo troppo spesso usate anche lo shampoo secco che assorbirà l’eccesso di sebo facendo respirare il cuoio capelluto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *