Rainbow, unicorn, pink e pastel hair sono ancora più belli sulle chiome boccolose.  Ecco come fare perché il colore renda al meglio.

Sembra che i colori pastello e quelli più crazy siano stati studiati solo per capelli dalle perfette onde a S che spopolano sui profili Instagram di hairstylist e coloristi. E, invece, il pesca, il rosa, il rainbow o il mermaid sono tutti portabilissimi e molto belli anche sui capelli ricci. Basta vedere i pink hair della modella Lulu Stone (nella gallery) o la pagina  Instagram di Leysa Hair and Makeup di Las Vegas, una vera e propria guru delle teste ricce fantasy.

Non lasciatevi spaventare dal fatto che i ricci sono più delicati e porosi e che la colorazione li rende ancora più secchi e danneggiati. Non abbiate paura di dare texture anche sui capelli fortemente decolorati e poi tonalizzati con nuance rubate al mondo fantastico degli unicorni.

L’importante è affidarsi al professionista giusto con esperienza nel saper miscelare le varie tonalità e utilizzare per due settimane prima dell’appuntamento una maschera idratante consigliata dal nostro salone, da massaggiare su lunghezze e punte per un risultato ottimale. Più i capelli sono sani, più il colore sarà pieno e dura più a lungo.

Donne ricce vi aspettiamo in salone!!

info  06.79365115

 

fonte:https://www.glamour.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *